Un infermiere a domicilio si rivela spesso la soluzione ideale in molte occasioni, non solo quando è necessario ricorrere a trattamenti continui dovuti a patologie croniche e invalidità permanenti, ma anche per motivi meno gravi, ad esempio la necessità di sottoporsi ad un prelievo o di seguire una terapia farmacologica per iniezioni.

 

In queste situazioni, la disponibilità dell’infermiere domiciliare permette di evitare il disagio di ricorrere ad ambulatori medici esterni, laboratori di analisi e altre strutture in cui è inevitabile il tempo di attesa, oltre alla necessità di recarsi fisicamente presso la sede. Un semplice prelievo ematico per un controllo periodico o, come abbiamo detto, una terapia farmacologica per iniezioni richiede necessariamente l’intervento di un infermiere, e la soluzione dell’assistenza a domicilio rappresenta senza dubbio la risposta ideale.

 

L’assistenza infermieristica domiciliare può infatti riferirsi sia a patologie che necessitano di una presenza costante da parte del professionista, talvolta anche 24 ore su 24, sia per interventi singoli e rapidi, come può essere appunto un’iniezione o un prelievo. La possibilità di concordare l’orario preferito consente di risparmiare tempo e di evitare di uscire di casa e di interrompere la propria attività professionale o famigliare.

 

Naturalmente, quando si ricorrere ad un intervento domiciliare, è sempre molto importante verificare la professionalità e la qualità del servizio. Un infermiere a domicilio a Roma competente e preparato è a disposizione per gestire ogni tipo di situazione, dal semplice intervento occasionale, alla necessità di fissare la periodicità per prelievi o altri trattamenti, all’assistenza completa nel corso della giornata o delle 24 ore.

 

Qual è il ruolo di un infermiere domiciliare esperto

 

Un infermiere specializzato, come abbiamo detto, deve essere in grado di gestire l’intera situazione correlata ad una patologia o ad un problema di salute. Nel caso di patologie croniche, è importante poter contare su un infermiere professionale competente, che sappia trattare con il paziente e con la sua famiglia, proponendo soluzioni utili a favorire un migliore livello di salute e di benessere.

 

Rivolgersi ad un servizio di assistenza domiciliare serio e affidabile significa avere a disposizione un professionista in grado di prendere decisioni utili sia per il paziente che per la famiglia.

Di Grey