italia

Condividi

Partecipa!

Il tuo libero contributo sarà interamente devoluto alle attività di divulgazione della Chimica.

Sabato 28 marzo 2015 alle ore 15.40, presso la sala congressi dell’Hotel Century di Parma si è riunita, regolarmente convocata, la IV Assemblea dei Soci dell’Associazione Culturale Chimicare.
IV assemblea sociale Chimicare

L’Assemblea, che rappresenta tradizionalmente incontro più importante per l’associazione Chimicare, l’unico nel corso dell’anno pensato per dare la possibilità agli associati provenienti dalla diverse regioni d’Italia d’incontrarsi, conoscersi e condividere idee ed esperienze, è quindi proseguita passando in rassegna i principali eventi che hanno segnato la vita associativa nell’anno sociale appena concluso, quello che è andato da aprile 2014 ad aprile 2015.

Tra le iniziative menzionate, in particolare: la nascita e l’affermazione della rubrica tematica chimiRICORDA, la partecipazione alla XVIII edizione di Scienzartambiente, l’incarico in svolgimento per conto dell’Ordine Chimici del Piemonte e della valle d’Aosta e la partecipazione progetto europeo EC2E2N per documenti ed interventi a favore della diffusione della cultura della chimica.

chimiRICORDA in Assemblea Sociale Chimicare 2015

Vincenzo Villani presenta agli associati la rubrica chimiRICORDA

Tra gli interventi già annunciati nel programma della giornata, la ricca esposizione di Vicenzo Villani che ha preso le mosse dalla rubrica tematica (tecnicamente una category all’interno del sito Chimicare.org) chimiRICORDA: una delle principali novità 2014 di Chimicare, curata dallo stesso Villani ed incentrata sulla storia e sui fondamenti della chimica.
Sempre di Giovanni Villani la proposta, messa ai voti ad approvata all’unanimità dall’Assemblea, di istituire nuovamente un concorso per testi e più in generale per “lavori” incentrati sulla divulgazione della chimica, che faccia tesoro delle esperienze, sia positive che negative, delle passate edizioni del concorso “Parlar di Chimica”, ma che sappia distaccarsi adeguatamente da questo, ad iniziare dal titolo stesso, fino alla definizione delle classi di concorso che, nelle indicazioni di Villani, dovrebbero contemplare anche testi di narrativa a tema chimico.

Approfittando della presenza in sala di Arnaldo Gizzarelli, referente per l’Ordine dei Chimici del Piemonte e della Valle d’Aosta dell’accordo di conferimento dell’incarico da parte dello stesso Ordine all’associazione Chimicare per “Indagine sulla percezione della chimica e dell’attività del chimico in ambito non professionale in Italia tramite i nuovi media”, si è proceduto ad un rapido aggiornamento sullo stato dell’attività, della quale si è ormai prossimi alla chiusura del primo anno dei due previsti, dedicato ad un’attività di monitoraggio esplorativo per il quale è prevista una rendicontazione presso il Consiglio Direttivo dell’Ordine a partire dalla fine di aprile.

Scienzartambiente XVIII ed 2014Nicole Ticchi, attuale vicepresidente e referente ormai dal 2011 per le attività di Chimicare presso il festival Scienzartambiente di Pordenone ha riportato una sintesi dell’attività didattico-laboratoriale svolta con i ragazzi della scuola primaria e secondaria di I e II grado, su un tema certamente non facile da affrontare: Le Logiche del Desiderio.
3 i percorsi scientifico-sensoriali proposti alle classi scolastiche, con il già collaudato sistema di offerta “a la carte” che anche quest’anno ha garantito il tutto esaurito agli organizzatori: «La Chimica degli odori e degli afrori», «Fornelli Bollenti» ed infine «Colazione da Ticchi», già ampiamente descritti negli articoli comparsi nel mesi scorsi sui siti web di Chimicare, ai quali si rimanda per ogni approfondimento.

Corrado Prever descrive le criticità riscontrate e le nuove scelte in materia di Server e Provider di servizi telematici

Corrado Prever descrive le criticità riscontrate e le nuove scelte in materia di Server e Provider di servizi telematici

Terzo degli interventi in programma è stato quello di Corrado Prever, webmaster storico dell’associazione, che ha riportato le criticità più recenti riscontrate sia nella sua attività di gestione del network di siti web di Chimicare che dagli stessi associati come dai visitatori occasionali sotto forma di segnalazioni di disservizi, e che hanno portato alla necessità tecnica ormai improrogabile di abbandonare il provider ubicato negli USA – scelto a suo tempo ormai non più attuali – a favore di un provider italiano di prim’ordine, con tempi di risposta più rapidi sia in termini di velocità di navigazione che di servizi di assistenza.

La presentazione dei bilanci consuntivo 2014 e previsionale 2015 non ha costituito motivo di particolare discussione, sia in ragione del budget obiettivamente modesto gestito dalla stessa associazione, sia per la continuità dimostrata nei primi quattro anni di gestione economica.  Tra le note riportare dal Direttivo riguardo alle previsioni di spesa 2015 si sono evidenziate la necessità di ripubblicazione del materiale promozionale cartaceo (essendo quello attuale quasi terminato e comunque obsoleto), una riduzione degli investimenti nelle attrezzature dimostrative e laboratoriali – essendo stata ormai raggiunta quella “massa critica” di materiale scelto ad hoc, in grado di consentire l’organizzazione di svariate attività didattico-laboratoriali, ed infine le già menzionate spese per l’implementazione del trasferimento del network di siti internet al nuovo Provider italiano.

locandina 4th assemblea annualeIn chiusura dell’Assemblea il Presidente ha infine richiamato l’attenzione sul fatto che nell’aprile 2016 scadrò il mandato quinquennale della propria presidenza, così come quello dell’attuale Segretario, mentre l’introduzione di nuovi componenti nel Consiglio Direttivo – come ad esempio un Tesoriere ed uno o più Consiglieri – potrebbe essere presa in dovuta considerazione.
L’invito rivolto agli associati è quindi quello di valutare nei prossimi mesi la possibilità di presentare la propria candidatura alla votazione per la copertura di questi incarichi, nel rispetto delle linee guida e dei requisiti evidenziati nei documenti fondamentali dell’associazione, ovvero nel suo Statuto e nel suo Regolamento interno.

Altri documenti disponibili:

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *