Scopri subito quali sono tendenze per le cucine a Roma per trovare le giuste ispirazioni per realizzare il tuo personalissimo progetto.

Con isola: pratica e informale

La cucina con l’isola è perfetta se devi arredare un grande spazio. Se ami cucinare e non hai mai abbastanza spazio, l’isola è quello che ti serve: scoprirai che è davvero molto pratica, anche se non installi il lavandino che richiede qualche lavoro edile in più.

L’isola è anche informale perché basta aggiungere un paio di sgabelli per fare colazione. Organizza un aperitivo con amici e sistema il buffet proprio sull’isola.

Colorata: divertente e giovane

Un’altra tendenza che arriva in cucina è il colore: scegli quelli più sgargianti soprattutto per i ripiani a vista. È una scelta molto gettonata tra i giovani che sono alla ricerca di proposte fresche.

Tropicale: con tanto verde

Il look tropical – urban jungle è una delle principali tendenze di questo periodo. Inserisci tanto verde nella tua cucina con fiori e piante, magari appese al soffitto. Per accentuare l’effetto, posa su un muro solo una carta da parati a tema. L’accostamento ideale è con pensili iper moderni, con texture cemento, senza maniglie e senza cornici.

Sistema un vaso con una pianta cadente proprio sopra al pensile della cucina e vedrai che l’aspetto cambia completamente.

Per gli spazi piccoli: tutto a vista e appeso

Per le cucine a Roma progettate nei piccoli spazi, appendi tuto quanto! Usa binari con gancetti e anche con calamita per liberare spazio sul paino di lavoro. In una cucina piccola devi avere più spazio libero possibile!

L’accoppiata vincente con il binario sono i ripiani a vista invece di inserire un sacco di pensili, lascia fuori tutti i piatii e i bicchieri utilizzando delle semplici mensole.

Con lo smalto lavagna: scrivi dappertutto!

Le cucine a Roma al posto dei classici rivestimenti, possono avere uno smalto idrorepellente effetto lavagna. In questo modo puoi disegnare con un gessetto o un pennello lavabile quello che ti pare, iniziando dalla lisata della spesa.

Di Grey