associazione

Condividi

Partecipa!

Il tuo libero contributo sarà interamente devoluto alle attività di divulgazione della Chimica.

Mercoledì 24 maggio 2017 uscirà con il Corriere della Sera (Collana Grandangolo Scienza) il volume “Mendeleev. La Tavola periodica degli elementi” di Giovanni Villani, chimico ed epistemologo, ricercatore dell’Istituto di chimica dei composti organometallici del CNR di Pisa e presidente della Divisione di Didattica della Società Chimica Italiana. In questo libro l’autore ha cercato di inquadrare la Tavola Periodica all’interno del percorso storico/epistemologico del concetto di elemento chimico e della necessità di trovare quello che li “unifica” e quello che li “specifica”.

Dmitrij Mendeleev è probabilmente uno dei chimici più famosi della storia (e dei più temuti dagli studenti). Sua è infatti la famosa intuizione di ordinare gli elementi in una tavola, riconoscendo così la presenza di uno schema ordinato che permette di prevedere le proprietà di un elemento in base alla sua posizione nella tavola. Mendeleev riuscì anche a prevedere le proprietà di elementi ancora non scoperti, per i quali aveva addirittura lasciato “spazio” nella sua tavola. Oggi la tavola periodica è ancora uno strumento indispensabile per ogni chimico e il comportamento periodico degli elementi, che al tempo di Mendeleev era solo un fatto sperimentale, ha una sua precisa giustificazione teorica nella meccanica quantistica.

Il lettore che si cimenterà con il libro scoprirà un Mendeleev molto moderno. Con le parole dell’autore: << Per esempio, ha presieduto una Commissione sulle “sedute spiritiche” e interessante è il suo tentativo di applicare la scienza in questi ambiti. Altrettanto “moderna” è, purtroppo, la conclusione che lui e Dostoevskij (due giganti della cultura) fanno al termine dei lavori di questa commissione “Quando uno vuole credere in certe cose, non c’è prova scientifica che tenga”>>.

Il volume è il numero 30 della collana Grandangolo, edita dal Corriere della Sera.

I chimici in ascolto non posso mancare anche l’appuntamento con il numero 34 (Boyle, La Chimica come scienza esatta).

 

Print Friendly, PDF & Email

Una risposta a In uscita il volume “Mendeleev. La Tavola periodica degli elementi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *