purtroppo, in giro c’è ancora molto amianto e manufatti che contegno le sue pericolose fibre, che sono cancerogene. Per poter ristabilire il giusto livello di sicurezza per la salute delle persone, ci sono diversi metodi cin cui i professionisti agiscono, in base alla situazione. Vediamo allora che cosa significa confinare, incapsulare oppure rimuovere l’amianto a livello professionale.

Il confino per le aree molto estese

Quando l’amianto e i prodotti che lo contengono sono molto estesi e non si possono rimuovere, si procede con il sistema del confino. Spesso si usa questo sistema quando si ritrovano prodotti in amianto nei rivestimenti delle abitazioni. Non si può demolire un edificio perché contiene amianto e allora per assicurare le persone che tutti i giorni sono così vicini all’amianto, si realizza una barriere protettiva, Gli esperti usano il cartongesso per costruire contro pareti e controsoffitti che proteggano dell’esposizione alle pericolose fibre volatili dell’amianto che possono liberarsi del materiale compatto per via degli anni passati.

L’incapsulamento per creare una protezione

I prodotti compatti che contengono le pericolose fibre di amianto, con il passare del tempo possono deteriorarsi. Ci sono diversi prodotti che soffrono per l’azione erosiva di vento, pioggia e altri agenti atmosferici. Capita spesso che dopo anni di esposizione all’esterno, i materiali che hanno le fibre di amianto di rovinino, rilanciando le pericolose particelle nell’aria. Per evitare di inalarle, i professionisti precedono con il cosiddetto sistema dell’incapsulamento. Vengono usate particolari schiume e prodotti che cerano una barriera che ristabilisce la situazione.

La rimozione per eliminare la fonte pericolosa

Nel caso in cui il prodotto contenente amianto può esser portato via da dove si trova, i professionisti provvedono a farlo al più presto. Questo sistema è l’unico che assicura l’azzeramento del rischio e non richiede successive fasi di monitoraggio della situazione, come capita invece con i precedenti metodi. È fondamentale rivolgersi solo ai massimi esperti per poter avere la certezza che il materiale pericoloso venga conferito presso le discariche autorizzate al trattamento.

Per richiedere subito un sopraluogo: www.smaltimentoamiantoroma.info

Di Grey