Se devi prendere un volo, sceglie bene il sistema migliore per arrivare in aeroporto senza correre il rischio di restare a terra.

I mezzi pubblici: alcuni rischi da considerare

Puoi scegliere  di andarci con i mezzi pubblici, tieni però presente che più lungo è il tragitto, più alto è il rischio di arrivare in ritardo. Se hai molti cambi da fare, basta che un solo mezzo sia in ritardo o salti per far saltare tutto il piano. Per esser sicuro di arrivare in tempo, ti tocca svegliarti molto presto e avere un buon margine per evitare i ritardi. I mezzi pubblici possono esser inoltre in sciopero e in quella giornata non potrai proprio muoverti con questa modalità. Tieni anche presente che i mezzi sono sporchi, affollati e il biglietto costa tanto per un servizio così scadente.

Gli annunci online per trovare un passaggio: bene ma non benissimo

Un’altra idea per arrivare in aeroporto è inserire un annuncio sui social network dicendo che cerchi un passaggio. Puoi fare l’inverso e cercare un annunci di chi offre passaggi verso aeroporto in cambio di un contributo spese per il viaggio. È una modalità che può essere valida e ti aiuta a spendere poco. Va bene per un breve tragitto ma anche per tratte più lunghe. Considera però che alla guida ti trovi una persona qualsiasi che può non esser molto abile e non conoscere bene il tragitto da fare.

L‘autonoleggio con autista privato: il meglio che c’è

Esiste anche un altro sistema per arrivare in tempo in aeroporto e non correre il rischio di restare a terra. Si tratta del noleggio con Conducente a Milano per aver al certezza di arriva in orario. Infatti, una delle peculiarità di questo sistema è proprio il pieno rispetto degli orari stabiliti. Ci sono tanti benefici collegati a questa modalità che ha un costo fisso senza sorprese e alla guida un autista molto abile che conosce bene le strade e i tragitta migliori liberi dal traffico.

Di Grey