Ecco quali sono le possibili cause di un problema di questo tipo.

Pressione della caldaia troppo bassa

Per garantire il corretto funzionamento della caldaia, la pressione dovrebbe esser di almeno 1 bar. Se questo valore è al di sotto di questo limite soglia, allora possono esserci problemi proprio come l’acqua che non si scalda o anche i termosifoni che restano tiepidi. Se la pressione della caldaia è troppo bassa, può succedere che il flusso di acqua che arriva al bruciatore sia insufficiente per far partire il sistema. Il tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Roma può fare alcuni interventi come aggiungere acque aprendo il rubinetto che si trova sotto alla caldaia.

Bruciatore occluso

In pochi sano che il gas combustibile può contenere delle impurità. Inoltre, durante il corso del tempo sui componenti interni della caldaia si forma uno strato di sporco che è formato da polvere, fuliggine e altri residui. Questa formazione si può incrostare se non viene rimossa periodicamente.

In particolare, se il bruciatore è otturato e colluso da questi depositi, la caldaia non produce acqua calda. Anzi, di solito non parte proprio la fiamma pilota. Il tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Roma con una pulizia accurata dovrebbe risolvere il problema e riportare la situazione alla normalità.

Problemi di alimentazione elettrica

Se la caldaia è in blocco possono anche esserci problemi di alimentazione. Sebben la caldaia usi il gas combustibile per funzionare, è necessaria anche l’alimentazione elettrica per incendiare il gas e dare il via alla fiamma pilota. Per caprie se il problema è elettrico, basta provare ad accendere una luce. A volte, però la caldaia resta spenta anche dopo il riavvio della corrente perché si è attivo un sistema di sicurezza.

Serbatoio del metano terminato

Chi ha una caldaia che usa un serbatoio di gas metano per la produzione di acqua calda, può a vere dei problemi se la bombola è terminata. È bene fare attenzione a quanto impiega il serbatoio a svuotarsi per caprie quando, più o meno, arriva al termine per evitare di restare senza combustibile per la caldaia domestica e avere a che fare con tutti i problemi che ne derivano.

Di Grey