I grassi contenuti negli alimenti sono molto importanti per il benessere del nostro organismo, sono un costituente base delle cellule e dei tessuti, inoltre vengono usati per produrre energia, sono fondamentali per il trasporto e l’assorbimento di alcuni nutrimenti come le vitamine.

Bisogna fare una netta distinzione tra quelli saturi e quelli insaturi, mentre i primi sono seriamente da evitare perché rappresentano un maggior rischio per la salute, i secondi se inseriti in una dieta sana ed equilibrata, contribuiscono a mantenere in salute l’organismo.

Se si assumono in eccesso i grassi saturi si corre il rischio di gravi problemi di salute, specialmente a livello del sistema cardiovascolare, infatti accumulandosi nel sangue vanno direttamente ad aumentare i livelli dell’ HDL, ovvero il colesterolo totale, predisponendo il soggetto a malattie molto serie ed invalidanti, come: angina pectoris, infarto o ictus.

I cibi che maggiormente li contengono, siano essi di natura animale che vegetale sono tanti, tra cui; le carni grasse come quelle di maiale, burro, margarina, strutto o lardo, fritture in genere, insaccati, merendine industriali, ma anche formaggi grassi come il provolone o il mascarpone.

L’ideale in una dieta corretta sarebbe quello di ridurre drasticamente il loro quantitativo o almeno di sostituire alcuni cibi con altri contenenti acidi grassi polinsaturi, come i carboidrati complessi o il pesce azzurro, per riequilibrare il colesterolo cattivo, ridurre i trigliceridi ed i livelli della pressione sanguigna.

Un condimento per eccellenza è l’olio extra vergine di oliva, da usare sia a crudo che durante la cottura, un consumo regolare di frutta secca in particolare di mandorle, limitano l’assorbimento da parte dell’organismo di grassi saturi.

Per altre notizie sul wellness, vi consigliamo gli articoli del portale Trucchi.com, ecco alcuni degli articoli che potranno guidarvi nell’ambito del benessere e del make up: